Primo dovere aziendale è fare cultura di ciò che si ritiene essere una “novità” nel mercato. E’ il caso del concetto di #Cladding e delle possibili applicazioni. NEXTEMA Srl fa del Cladding e della Tempra Laser, due importanti concetti da trasferire alle Aziende che hanno voglia e possibilità di accedere a tecnologie innovative. Ma spieghiamo meglio: Concepito (in origine) per la realizzazione di rivestimenti,  la tecnologia di Cladding mediante sorgente laser, viene utilizzata per creare strati resistenti all’usura su componenti meccanici o riparazioni. La tecnologia Cladding può essere utilizzata, inoltre,  per realizzare componenti metallici, o parti di essi, con tecniche di additive manifacturing, attraverso deposito, strato dopo strato, di polveri metalliche e conseguente fusione mediante laser. La scelta di questo sistema laser da parte di aziende manifatturiere, è spiegata dal fatto che oggi è più conveniente riparare uno stampo danneggiato con il laser piuttosto che con i tradizionali metodi di saldatura TIG come in passato. I principali vantaggi includono la riduzione dei tempi e una qualità decisamente migliore nella riparazione, poiché il riempimento del materiale può essere eseguito con precisione. Inoltre, l’eliminazione completa delle operazioni manuali consente una significativa riduzione dei costi.