Nextema cladding
Nextema home

Nextema sostiene le aziende con interventi di innovazione tecnologica per migliorare e ideare nuovi prodotti e processi, per rispondere alle esigenze di un mercato sempre più dinamico e competitivo. 
La nostra forza è l’alta specializzazione di utilizzo della tecnologia laser. La versatilità di applicazioni del sistema laser permette alla nostra azienda di offrire una vasta gamma di possibilità di lavorazioni, come cladding, laser hardening, saldature per batterie al litio e motori elettrici.

La tempra laser è un processo di trattamento termico usato per migliorare la resistenza e la durata delle superfici dei componenti. Impiega l’uso di laser a diodi ad alta potenza che applicano energia per riscaldare aree localizzate della superficie del componente. Quando il laser si muove attraverso la superficie, la riscalda istantaneamente al di sopra della temperatura di austenitizzazione. Il metallo si auto-tempera (cioè, si raffredda) rapidamente per conduzione, con la formazione di una struttura martensitica.

Rispetto ai metodi di tempra tradizionali, la tempra laser offre una serie di vantaggi, come un minor rischio di deformazioni e cricche, una maggiore precisione e accuratezza e una più ampia idoneità dei materiali.

COME SI ESEGUE L’INDURIMENTO LASER?

Le fasi principali della lavorazione sono:

  • Posizionamento del pezzo sotto il laser a diodi. Il processo di tempra laser è adatto a quasi tutti gli acciai o ghise che contengono carbonio.

  • Attivazione del laser. Una volta che il pezzo è nella posizione corretta, un programma attiva il laser, che riscalda la superficie dell’area localizzata fino a poco meno del suo punto di fusione. In risposta al calore, il reticolo di atomi di carbonio si riorganizza.

  • Spostamento del laser attraverso la superficie del componente. L’area sotto il raggio laser raggiunge istantaneamente la temperatura desiderata, il raggio laser è programmato per muoversi attraverso la superficie del pezzo lungo un percorso preprogrammato. L’energia del laser per unità di superficie, che è determinata dalla potenza del laser e dalla velocità, determina la profondità di tempra. Dopo che il laser si è mosso da un’area, questa si raffredda per conduzione. Il rapido raffreddamento impedisce agli atomi di carbonio di tornare alla loro formazione originale del reticolo e fa produrre una struttura cristallina nota come martensite.

 

Gli effetti del processo di tempra laser possono estendersi da 0,1 a 2 millimetri nel pezzo, a seconda del materiale e dei parametri del processo laser. Inoltre, può essere utilizzato su tutta la superficie di un componente o solo su alcune sezioni (tempra selettiva), a seconda del design e della funzione del prodotto finale.

Effettuiamo progettazione e realizzazione di impianti robot da utilizzo aziendale per applicazioni di tempra superficiale e deposizione diretta.
Si attuano anche lavorazioni conto terzi tramite la nostra cella robotica installata presso il nostro stabile.

Nextema Laser Processing

 

Nextema sostiene le aziende con interventi di innovazione tecnologica per migliorare e ideare nuovi prodotti e processi, per rispondere alle esigenze di un mercato sempre più dinamico e competitivo. 
La nostra forza è l’alta specializzazione di utilizzo della tecnologia laser. La versatilità di applicazioni del sistema laser permette alla nostra azienda di offrire una vasta gamma di possibilità di lavorazioni, come laser hardeningsaldature per batterie al litio e motori elettrici.
Caratteristica del processo di tempra è che si agisce esattamente dove è necessario. Con il laser le aree dello strato superficiale vengono indurite localmente. L’accumulo di calore concentrato garantisce una distorsione minima e normalmente non è necessaria una rilavorazione. In Nextema per indurire geometrie complesse, utilizziamo la tecnologia robotica di ABB.
 

Effettuiamo progettazione e realizzazione di impianti robot da utilizzo aziendale per applicazioni di tempra superficiale e deposizione diretta.
Si attuano anche lavorazioni conto terzi tramite la nostra cella robotica installata presso il nostro stabile.

 

 

 

Nextema Laser Processing